Andria: asfalto danneggiato e alberi tagliati, Piazza Sorelle Agazzi fa ancora discutere – video

Il futuro di Piazza Sorelle Agazzi (la piazzetta situata all’altezza dell’incrocio tra via don Minzoni e via San Giovanni Bosco) dovrebbe concludersi con interventi risolutivi capaci di ripristinare il verde urbano con caratteristiche più consone al suo utilizzo quotidiano, ma nel frattempo, il suo aspetto attuale torna a far discutere anche per via del recente intervento di abbattimento degli alberi:

Attraverso un filmato inviato al blog di VideoAndria.com, infatti, un nostro concittadino lamenta l’evidente situazione di danneggiamento che interessa il manto stradale situato attorno alla piazzetta. Un quadro abbastanza triste se associato all’immagine di una piazzetta che ha perso i suoi alberi di pino, tagliati a causa delle condizioni non favorevoli (proprio per via del danneggiamento dei manufatti causati dall’allargamento delle radici degli alberi). Link video:

Proprio nei giorni scorsi, attraverso un intervento sui social, il Sindaco Giovanna Bruno aveva dichiarato che la piazzetta sarà sottoposta a lavori di manutenzione e che glli alberi tagliati dovrebbero essere presto sostituiti con piante più consone al contesto cittadino. Ci tornano ancora una volta in mente le parole dell’ecologista Nicola Montepulciano il quale, attraverso svariati interventi, ha spesso sottolineato l’importanza di preferire le querce autoctone – meno invasive – rispetto ad alberi, cipressi ed eucalipti che, oltre a rappresentare specie “aliene” atipiche della biodiversità territoriale (quelli che vediamo sulla Murgia sono stati introdotti dall’uomo), per loro caratteristica naturale tendono ad allargare in maniera eccessiva le proprie radici, prosciugando anche il terreno, olre che a danneggiare marciapiedi e manto stradale. Elementi che, se da un lato spingono le istituzioni a rimediare a tutela dell’immagine e della fruibilità di un bene pubblico, dall’altro invitano le stesse ad agire con metodologie basate su logiche più sostenibili.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.