Andria: code davanti ai supermercati, le proposte dei cittadini

Ancora troppa gente davanti ad alcuni esercizi commerciali specializzati nella vendida di prodotti di prima necessità. L’allarme giunge dagli stessi cittadini che in alcuni casi sono costretti ad assistere ad una vera e propria sosta di cittadini impegnati ad attendere il proprio turno davanti agli ingressi dei supermercati:

a causa delle restrizioni emesse nel periodo di contrasto al nuovo Coronavirus Covid-19, infatti, molteplici supermercati ed altre attività preferiscono far enrare poche persone per volta, facendo aspettare gli altri clienti all’ingresso. Si tratterebbe di una tecnica semplice per permettere agli operatori di poter lavorare in tranquillità ed al contempo evitare che all’interno dei locali possano aumentare i rischi. Nonostante questo, si registrano però disagi legati a queste situazioni. Si parla di raggruppamenti di persone davanti ai supermercati, in attesa del proprio turno. Invece di chiedere “maggiori controlli” da parte delle forze (sarebbe numericamente difficile), da queste situazioni, le proposte alternative di alcuni cittadini:

attraverso il nostro numero di segnalazione di Whatsapp, infatti, taluni hanno voluto render noti potenziali metodi in merito al miglioramento degli ingressi. Un’idea – già applicata da alcune attività – sarebbe l’ingresso automatico di ogni nuovo cliente per ogni soggetto appena uscito (e non su “chiamata della cassiera”) un po’ come avviene già quando attendiamo il nostro turno negli ambulatori medici. In questa maniera, si eviterebbe di molto il rischio di accumuli di persone davanti all’esercizio commerciale. Se ciò non dovesse bastare a causa della numerosità della clientela, si potrebbe optare per kit eliminacode (i famosi “numerini” solitamente utilizzati nel reparto salumeria) se non tecnologie di Digital Signage (simili a quelli visti uffici postali). In buona parte dei casi, molteplici attività sono già attrezzate con questi strumenti. Un po’ di creatività (e buonsenso) per evitare assembramenti. Ricordiamo inoltre che molteplici attività commerciali si sono attrezzate per la consegna a domicilio: alternare questa pratica a quella dell’acquisto in supermercato potrebbe aiutare tutti ad evitare assembramenti e lunghe code.

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).