Andria: ripartono finalmente i lavori per strade nuove a San Valentino, Giorgino “attesa lunga per via di autorizzazione della Regione, ma ora progetto migliore” – video

“Dopo un periodo di sospensione causato da esigenze di natura burocratica, nel quartiere San Valentino prosegue l’opera di costruzione e risistemazione dei percorsi viari e pedonali, la realizzazione della rete di fognatura pluviale e della pubblica illuminazione. Ancora una volta si realizza ciò che avevamo promesso e avevamo immaginato per la valorizzazione di un quartiere della nostra città, troppe volte dimenticato in passato… “Il cambiamento è nei fatti!” – così l’assessore ai lavori pubblici Gianluca Grumo ha voluto descrivere le immagini diffuse sui social inerenti ai lavori di riqualificazione del quartiere San Valentino di Andria.

Ripartono i lavori di riqualificazione per il quartiere San Valentino di Andria. Causa dei rallentamenti sarebbero legati a un’autorizzazione definitiva giunta al termine soltanto negli ultimi giorni. L’attesa, spiega lo stesso primo cittadino andriese, ha così causato uno slittamento dei lavori. Lavori che però adesso non solo sono ripartiti con il secondo stralcio, ma consentiranno al noto quartiere periferico della città, di essere sottoposto a ulteriori interventi per il riammodernamento e al contempo per il rifacimento degli elementi esenziali per una corretta e sicura viabilità. Già nei giorni scorsi la nostra redazione aveva parlato di problematiche alla viabilità che in viale Ausonia avevano visto una serie di incidenti, causa del grave danneggiamento dell’abitazione di un cittadino. Dopo alcune settimane dalla segnalazione del cittadino, lo stesso ci ha poi informato dell’inizio dei lavori anche nei pressi di Viale Ausonia. Grande soddisfazione dunque per la risoluzione di una problematica che da tempo causava problemi in città. 

Solitudine e voglia di cambiare e di non arrendersi erano stati espressi anche dal parroco della chiesa della parrocchia San Riccardo attraverso una lettera diffusa anche sul web al termine dell’anno scorso. Per il Sindaco di Giorgino l’approvazione della Regione rispetto alla perizia di variante per il secondo stralcio, lavori che adesso permetteranno di creare un miglioramento del lavoro. Circa 9 mesi di attesa che l’amministrazione comunale e l’intero quartiere andriese sono stati costretti a subire a causa di iter burocratici fortunatamente andati a buon fine. L’auspicio è che dunque i lavori possano finalmente porre fine ad una lunga e travagliata vicenda che da sempre attanaglia il quartiere. 

Negli ultimi tempi, non poche sono state le segnalazioni di alcuni cittadini alla nostra redazione riguardanti soprattutto il manto stradale in buona parte danneggiato (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com). 

Sistemazione strade, marciapiedi, pubblica illuminazione, arredo urbano, dettagli che, ricorda, verranno concretizzati così come già presentato tempo fa nel corso di un’incontro pubblico. Ritardi dei lavori, che non sono stati causati dall’amministrazione  Giorgino ma da una questione burocratica Regione-comune. Ora, anche grazie alle dichiarazioni espresse dal Sindaco di Andria nel corso di un’intervista televisiva che linkiamo qui sotto, possiamo finalmente informare i cittadini andriesi che la lunga vicenda del quartiere San Valentino verrà risolta e ha una data di scadenza: circa 180 giorni (6 mesi). Linkiamo qui sotto il video del servizio televisivo di Amica9tv:

 

Qui sotto linkiamo invece il post dell’assessore Grumo diffuso su Facebook nelle ultime ore: