Andria: avvistata una gigantesca esalazione nera ma tutti tacciono (o quasi) – video

Un fumo nero sprigionato nell’aria in grandi quantità. Chi lo ha causato non si sa. Fatto sta che, nelle ultime ore, ancora una volta nel territorio della città di Andria si registrano misteriosi incendi che vanno ad aggiungersi ad altrettanti misteriosi episodi oramai all’ordine della settimana (per non dire all’ordine del giorno). Ad avvistarli sono anche i residenti o, nei casi più “periferici”, i contadini durante gli spostamenti. Attualmente non risultano incidenti e/o incendi dichiarati in zona, dunque si tratterebbe probabilmente di episodi avvenuti all’insaputa dei Vigili del Fuoco e delle forze dell’ordine. 

E’ il caso segnalato nelle ultime ore da un agricoltore del posto, che, indignato, ha inviato un breve filmato alla nostra redazione. La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com). Nelle ultime ore sarebbero stati effettuate delle segnalazioni alle forze dell’ordine riguardanti roghi misteriosi apparsi anche nei pressi del centro abitato. Per il momento tutti tacciono (o quasi) perché in casi come questi sono gli stessi cittadini a far notare che qualcosa non sta andando per il verso giusto. La domanda che dovrebbe far più riflettere è: chi e cosa sta bruciando? Sarebbe importante saperlo, anche per fare il punto sulla situazione sulle potenziali conseguenze per la salute umana. Il video: