Andria: barriere antiterrorismo anche per la Festa Patronale e le giostre

Barriere new jersey anche presso l’area dedicata alle giostre giunte in occasione della Festa Patronale di Andria tra via Lissa e via Vecchia Barletta. Vengono così applicate nuovamente le misure indicate dal Ministero degli Interni per potenziare le misure antiterrorismo nelle vie maggiormente affollate a seguito degli attentati a Barcellona.

Le misure sono atte a prevenire eventuali episodi per questioni precauzionali. L’area territoriale della città di Andria non risulta nel mirino di potenziali terroristi ma l’allerta riguarda l’intera nazione e le misure sono state adottate sostanzialmente in tutte le grandi città italiane.

Barriere fisiche come new jersey sono quindi state collocate per impedire attacchi con modalità simili a quanto avvenuto in Spagna, ma anche a Berlino e a Nizza, con mezzi lanciati sulla folla. Intensificata anche l’attività di vigilanza e prevenzione in molteplici aree della città federiciana. Non a caso, anche le fioriere di via Regina Margherita (non interessata dalle manifestazioni della festa patronale) sono state disposte in modo da impderire l’ingresso ai grossi veicoli motorizzati, come documenta questa foto: