Andria: beni confiscati alla criminalità organizzata. Avviso per l’affidamento in concessione gratuita a favore di soggetti privati

Il Settore Lavori Pubblici, Manutenzioni Straordinarie ed Ordinarie, Infrastrutture, Edilizia Scolastica, Espropri, Patrimonio e Demanio – Servizio Patrimonio comunica che dal 29 novembre 2021 è pubblicato l’AVVISO per l’affidamento in concessione gratuita, per finalità sociali, dei beni confiscati alla criminalità organizzata, di proprietà comunale, a favore di soggetti privati. (Destinazione di beni confiscati ai sensi dell’art.3 della Legge 07/03/1996 n.109 e s.m.i. e dell’art.48 comma 3, lettera c) del D.Lgs 159 del 06/09/2011). Il presente Avviso Pubblico ha per oggetto l’individuazione della manifestazione di interesse dei soggetti cui concedere in uso i seguenti beni immobili:

1 – Terreno agricolo sito in c.da Parco Excelsis – Fg.83 p.lla 38 – (mq 3’052,00)
Beni destinati a finalità sociali, in particolare per essere adibito a sedi di organizzazioni di volontariato che operano nel sociale.
2 – Terreno con fabbricato rurale sito in c.da Monte Carafa – Fg.125 p.lle 87 e 88 (mq 2’585,00 + mq 2’770,00) – Fg.125 p.lla 351(fabbricato rurale mq 57,00)
Beni destinati a finalità sociali, in particolare per essere utilizzati come centro di recupero per tossicodipendenti gestito direttamente dall’Amministrazione comunale o per tramite di associazioni di volontariato.
3 – Immobili siti in Via Santa Chiara 1/3 – Fg.210 p.lla 174 sub 1 (locale) 7 (appartamento). Beni destinati a finalità sociali per la realizzazione di progetti che promuovano il riuso sociale dei beni confiscati, per potenziare infrastrutture e servizi, per migliorare la qualità della vita dei cittadini e favorire l’integrazione sociale delle persone a maggiore rischio di esclusione; per realizzare attività sociali in senso ampio al servizio del territorio al fine di rafforzare e accrescere la cultura della legalità e creare un’opportunità di sviluppo e di lavoro, con l’obiettivo di creare centri e luoghi di aggregazione al fine di combattere il disagio sociale, l’emarginazione, l’isolamento, la disoccupazione.

I soggetti a cui possono essere concessi a titolo gratuito i beni confiscati per finalità sociali sono quelli di cui all’art. 48 comma 3, lettera c) del D.Lgs 159 del 06/09/2011, ed elencati all’art. 2 dell’Avviso Pubblico. All’art.5 sono riportate le modalità di presentazione dell’istanza. Termine ricezione delle istanze: ore 12,00 del giorno 30 dicembre 2021 (giovedì), al seguente indirizzo: UFFICIO PROTOCOLLO DEL COMUNE DI ANDRIA – Settore Lavori Pubblici, Manutenzioni Straordinarie ed Ordinarie, Infrastrutture, Edilizia Scolastica, Espropri, Patrimonio e Demanio, P.ZA UMBERTO I, 76123 ANDRIA., secondo le modalità indicate nell’avviso. Altre informazioni: l’Avviso Pubblico e tutti i suoi allegati (modelli 1-2-3, clausole contrattuali essenziali, n.3 Relazioni Tecniche) sono pubblicati integralmente sul sito del Comune www.comune.andria.bt.it all’Albo Pretorio, dal 29/11/2021 al 30/12/2021: sez. “Avvisi Vari” n. Reg. 5855/2021. http://www.albo.comune.andria.bt.it/web/trasparenza/albo-pretorio/-/papca/display/102714?p_auth=0cVsEvOu

 

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.