Andria: beve bibita e trova verme nella lattina. In Pronto Soccorso ragazza di 12 anni

 

Ha trovato un verme nella bibita e per questo è stata ricoverata. E’ quanto accaduto ad Andria e poi confermato anche da alcune fonti giornalistiche locali. Stando ad una prima ricostruzione, la bambina aveva percepito un insolito sapore mentre era impegnata a bere una bibita gassata dalla lattina acquistata. La giovane, una minorenne di soli 12 anni di età, si è recata presso il locale Pronto Soccorso. Al “Lorenzo Bonomo” di Andria i medici hanno effettuato esami approfonditi per rilevare eventuali tracce di tossicità, fortunatamente risultati negativi.

La notozia si è velocemente diffusa in città tanto da spingere alcuni cittadini ad effettuare richieste di spiegazione al nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui).

Non è ancora chiara la tipologia del verme ritrovato come anche l’eventuale potenziale pericoloso. Le forze dell’ordine starebbero effettuando esami approfonditi mentre i medici hanno subito contattato i genitori della ragazza per informarli di quanto accaduto.