Andria: bilancio attività amministrativa 2022. Il Sindaco Bruno: “rilancio culturale, nuovo personale nella macchina burocratica, cantieri riaperti, progetti per 84 milioni di euro da mettere in campo”

Bilancio di fine anno dell’Amministrazione Bruno con conferenza stampa tenuta, questa mattina, negli spazi dell’immobile di Sant’Agostino finalmente restituito alla fruizione pubblica, dopo quasi 15 anni tra lavori avviati e poi interrotti e ripresi e interrotti. L’immobile sarà infatti destinato a centro antiviolenza in linea con i molti programmi ed interventi in tema di welfare sociale sui quali l’Amministrazione ha impegnato, e aumentato, risorse finanziarie e professionali, come per l’assunzione, a tempo indeterminato, come ha ricordato il Sindaco, di 7 assistenti sociali. Il Primo Cittadino ha ricordato i risultati ed i provvedimenti adottati nel corso del 2022 a cominciare dalle politiche culturali. “Il Festival “Castel dei Mondi” – ha detto il sindaco, Giovanna Bruno – è diventato, per la prima volta quest’anno, anche un appuntamento invernale con il programma di Città Bambina, e così la Vigilia di Natale, bene organizzata, diventata un brand da valorizzare anche in futuro. E ancora il riuso e rilancio degli spazi del Chiostro di San Francesco per farne sede di un centro che si occupa di Food Policy, sull’esempio di Bologna e Bergamo; l’istituzione del Festival per i giovani varato a marzo scorso. E ancora il turismo con eventi di richiamo internazionale come la visita del Principe di Monaco e la sfilata della maison Gucci che hanno fatto aumentare, all’inverosimile, l’interesse per la città ed il Maniero Federiciano. E poi lo sport con gli Europei di pallavolo, gli Atp di tennis, i percorsi di cicloturismo. E ancora la valorizzazione delle ricchezze delle nostre produzioni come per Qoco 2023, con una prima anticipazione a dicembre di quest’anno. Insomma – ha detto il Sindaco, prima di procedere oltre nella descrizione dei risultati ottenuti – abbiamo ereditato 80 milioni di debiti, ma la nostra risposta è stata negli 84 milioni di euro di fondi ai quali abbiamo candidato la città su viabilità, rigenerazione urbana, trasporti,etc.”.

In tema di ambiente la notizia dell’ultima ora è il via all’apertura delle buste di 6 ditte per la gara di bonifica della discarica di San Nicola La Guardia e ancora l’impegno preso, come Giunta, con il Consiglio, con i lavoratori e la città, per il reimpiego del personale impegnato nella Publiparking e riassunto dalla Multiservice – alla conferenza stampa ha assistito il neo amministratore unico, dott. Antonio Griner – , il cui bilancio è in sostanziale equilibrio. E ancora in tema di personale le 7 nuove assistenti sociali, i due vigili urbani arrivati per mobilità, le professioni verticali, oltre 20 persone che aiutano a guardare con più ottimismo le difficoltà di un ente che ha l’organico dimezzato del 50% rispetto alla dotazione ottimale, il dirigente del settore Tributi. E ancora – ha proseguito il Sindaco Bruno – il regolamento delle zone Pip, il cantiere dell’interramento della ferrovia Bari Nord nel tratto urbano, i lavori mai fermatisi e sospesi, e la nuova sede del mercato ortofrutticolo. Altro capitolo il Piano di Riequilibrio che, trasmesso alla Corte dei Conti dopo la sua rimodulazione, attende ancora il vaglio definitivo della magistratura contabile.

“In città – ha detto Bruno con riferimento alle opere e ai lavori pubblici – ora sono in attività cantieri che creano si qualche disagio, ma anche segnalano che, dopo anni di fermo, sono ripresi i lavori di manutenzione. Così per le strade urbane con il programma “Strada per strada” che ha raggiunto il 40% dei 17 kilometri complessivi previsti, il cantiere di Piazza Municipio in corso e quello avviato di Largo Giannotti. La sfida rimane quella del Pnrr con gli 84 milioni ottenuti che ora devono essere messi a terra, in gara e dunque aggiudicati e poi realizzati. E’ una sfida cruciale per questa Amministrazione che guarda avanti, è coesa, è determinata a fare e a continuare a fare tutto quello che è necessario nell’interesse della città”.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

 

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.