Andria: bruciano alberi e coltivazioni, intervengono volontari e Vigili del Fuoco – le immagini diffuse dal prof. Martiradonna

Mercoledì 2 agosto alle ore 16, 20 la SOUP ha allertato la Segreteria Federiciana per un incendio in corso in contrada Lama di Carro. Il Presidente Provinciale dell’Associazione Federiciana Verde Onlus Francesco MARTIRADONNA  con altri due volontari si è recato sul posto dove hanno constatato un incendio a “macchia di leopardo”:

Stavolta, a prender fuoco è stata una macchia verde di alberi vicina alla Masseria Lama di Carro e alcune suppenne che si trovavano all’interno della macchia verde. Altri incendi erano a ridosso di un oliveto dove era in atto un impianto di irrigazione, il quale è stato iivestito dalle fiamme e anche l’incolto che era a ridosso dell’oliveto. Un volontario in azione:

Con i soffiatori e flabelli i volontari federiciani hanno spento l’incolto e l’interno del verde e dell’oliveto, mentre per  spegnere la suppenna e gli alberi sono stati necessari gli interventi dei Vigili del Fuoco.  Erano le 17,30 quando, con due mezzi, i Vigili hanno messo fine all’incendio dell’albero di conifere quasi centenario, della suppenna e il suo interno dove si trovavano molti secchi di plastica e  dei tubi dell’impianto d’irrigazione.

Alla fine dell’operazione, Martiradonna ha comunicato alla SOUP lo spegnimento degli incendi dando anche le coordinate del posto – Lat. 41°9’57.97”N & Long. 16°19’14,42” E.
L’estensione interessata dalle fiamme è stata  di Ha 1 (uno), i volontari sono rientrati in sede alle ore 18:30. VIDEO (a seguire, altri scatti fotografici effettuati sul posto):

 

Qui altre immagini dell’incendio: