Andria: “cacche quotidiane” nel centro storico, residenti arrabbiati

Ancora degrado e sporcizia nel centro storico di Andria, dove, nei giorni scorsi, un cittadino ha voluto segnalarci l’ennesima vergogna a cielo aperto:

feci (di animali?) lasciate accanto ad una palazzina in via Quarti testimoniano la mancanza di rispetto di taluni sia nei confronti della strada pubblica che della vita dei residenti. Quanto avrebbero potuto spendere questi ignoti “autori” nel raccogliere le feci con un semplice sacchetto di plastica? Poco e nulla ma a questo gli incivili preferiscono macchiare il borgo antico di un’immagine negativa che di certo non merita. Una delle foto:

una soluzione potrebbe essere l’introduzione di ulteriori impianti di videosorveglianza che dovrebbero così consentire l’individuazione dei trasgressori. Per il momento vi lasciamo con questa ennesima “cartolina”:

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).