Andria: cacciatore ucciso a fucilate a Montegrosso, forse scambiato per un cinghiale

cacciatoreForse è stato scambiato per un cinghiale, ma la causa vera e propria della morte di un cacciatore non risulta ancora del tutto chiara. Per questo motivo, il pubblico ministero ha demandato ai Carabinieri l’approfondimento su quanto accaduto ad Andria, precisamente in zona Montegrosso, ai danni di un cacciatore, ucciso da una fucilata.

Il colpo mortale sarebbe stato sparato dal compagno di battuta. Inutili, anche se tempestivi, i soccorsi. Attualmente, la caccia al cinghiale sarebbe consentita al di fuori del Parco dell’Alta Murgia.

Gli inquirenti valutano la posizione dell’uomo che ha premuto il grilletto, forse credendo di sparare a un cinghiale. Già in atto i primi interrogatori.