Andria: “cadono piccoli corvi in città”, blogger di VideoAndria.com salva esemplare di taccola

Un esemplare di taccola (foto embed: Wikipedia.org)

E’ periodo di nidificazioni e di “primi voli” anche nel nostro territorio per svariate specie di uccelli selvatici che talvolta decidono di fare casa anche nelle zone meno accessibili delle parti esterne degli edifici cittadini. Purtroppo, in diversi casi, alcuni dei nuovi nati non riescono a prendere il volo e restano per ore sulle strade, in attesa di un recupero. Accade anche ad Andria:

Nei giorni scorsi, il blogger di VideoAndria.com ha notato uno di questi esemplari che tentava di rifugiarsi nei pressi di un portone. Dopo aver compreso che l’animale in questione non era capace di volare e volendo evitare spiacevoli conseguenze ai danni del povero uccello, lo stesso ha agito prendendo l’animale e consegnandolo al responsabile di un centro recupero che a sua volta è a stretto contatto con il Centro Recupero dell’Osservatorio Faunistico Regionale di Bitetto (Bari). Quello salvato nel centro cittadino di Andria era un giovane esemplare di taccola (Coloeus monedula), privo ancora delle penne sulla coda e provvisto di un becco ancora giovanile, tutte caratteristiche riguardanti gli uccelli nati da poco e ancora in fase di crescita:

A differenza del vero e proprio corvo (con cui convididono la famiglia), questi ucceli hanno dimensioni più ridotte e un richiamo decisamente più acuto. Sempre in città sono stati segnalati altri esemplari della stessa specie, precipitati dagli edifici e a rischio investimenti. Prassi vorrebbe quella di contattare la Polizia Locale che dovrebbe poi a sua volta trasportare gli animali sino a Bitetto. Ma nulla toglie che, senza dover impegnare la Polizia per tutte le attività di recupero, si possa autonomamente trasportare gli uccelli di difficoltà presso i centri recupero specializzati. Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.