Andria, canale Ciappetta Camaggio: rischio di esondazioni e gravi danni per i cittadini. Inizio lavori di pulizia da lunedì 28 ottobre

Avranno inizio da lunedì 28 ottobre dei nuovi lavori di ripulitura e bonifica sia delle caditoie stradali sia del tratto urbano del canalone Ciappetta-Camaggio. Le operazioni di pulizia, che permetteranno di rimuovere tutta una serie di rifiuti, saranno effettuate dal personale della Soc. Sangalli, d’intesa con l’ufficio ARO2 Rifiuti e la gestione Commissariale del Comune di Andria.

Per quanto riguarda le caditoie stradali urbane, si procederà a liberarle da terriccio, buste di plastica e fogliame che ne hanno intasato in molti casi le aperture, così da impedire il regolare deflusso delle acque meteoriche. L’altro intervento riguarderà il tratto cittadino scoperto del canale Ciappetta Camaggio, ricompreso tra la contrada Santa Lucia fino a via Sosta San Riccardo. Da un primo sopralluogo nel letto del canale, che ricordiamo raccoglie le acque piovane provenienti dalla Murgia ed utilizzato da alcuni cittadini incivili come discarica, è stato rinvenuto di tutto. La quantità di rifiuti, nonché la qualità degli stessi, inopinatamente abbandonati, rischia di provocare esondazioni e gravi danni per l’ambiente e per i cittadini.

Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, immagini per la pubblicazione, mentre, per seguire tutte le news in tempo reale, è possibile partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Barletta – Andria – Trani oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).