Andria: Cassano non si presenta all’incontro con il medico che gli salvò la vita

La cerimonia di consegna del Premio Mediterraneo, svoltosi ieri  28 settembre, presso la Sala Giunta del Palazzo di Città di Andria alle ore 20.00, non ha visto la presenza del tanto atteso Antonio Cassano.

Doveva consegnare il premio al dottore Mario Carminati, che operò il calciatore barese al cuore nel 2011 salvandogli la vita. Ma  Cassano, non si sa ancora per quale motivo,  non si è presentato alla cerimonia organizzata dall’Associazione Culturale “Corte Sveva” di Andria.

La delusione è stata tanta, soprattutto da parte dei numerosi tifosi che erano ad attenderlo.