Andria: “Cento Piazze” sabato 13 ottobre, “Diamoci la mano. Scuola-Famiglia: testimonianze a confronto”

L’Associazione Italiana Maestri Cattolici – sezione di Andria in collaborazione con l’Associazione Genitori di Andria, in occasione della “giornata mondiale degli insegnanti” proclamata dall’Unesco oltre 40 anni fa e per portare al centro della discussione, del confronto e del dibattito l’uomo nella sua integralità a partire dalla dimensione valoriale e la responsabilità educativa, organizzano per sabato 13 ottobre alle ore 17,30 presso la Sala Consiliare del Comune di Andria, l’iniziativa “DIAMOCI LA MANO. SCUOLA-FAMIGLIA: TESTIMONIANZE A CONFRONTO”.

L’evento culturale e pedagogico, patrocinato dalla Città di Andria, Assessorato alla Cultura e Assessorato alla Pubblica Istruzione, partecipa all’iniziativa “Cento piazze per la sfida educativa” promossa su tutto il territorio nazionale. Dopo i saluti istituzionali della Presidente AIMC sezione di Andria Francesca Attimonelli, del Presidente A.Ge. Andria Riccardo Lapenna, del Sindaco Città di Andria Nicola Giorgino, del Dirigente Ufficio III dell’USR Puglia Atp Bari Giuseppina Lotito e dell’Assistente AIMC Andria don Gianni Massaro, si alterneranno con la loro testimonianza i già Dirigenti scolastici Angela Ribatti e Roberto Tarantino ed i genitori Flora Brudaglio e Mariangela De Vita.
Saranno presenti il Presidente Nazionale A.I.M.C. Giuseppe Desideri e la Presidente Nazionale A.Ge. Rosaria D’Anna.
Modereranno i Giornalisti Vittorio Massaro e Carlo Sacco.

Durante l’incontro sarà consegnata una pergamena di ringraziamento a Sr. Sabina Saracino già Preside e docente presso l’Istituto Magistrale e il Liceo delle Scienze Umane ”P. Bethancourt” di Andria, per l’opera educativa e formativa svolta nei confronti della Scuola andriese. Allieterà la serata il “Piccolo coro Note Lilla” dell’Istituto comprensivo “Jannuzzi-Mons. Di Donna” Andria. La cittadinanza è invitata a partecipare. La locandina: