Andria: chiusura al traffico in Via Maraldo e Via Parigi dal 21/11/2017 al 07/12/2017 per la costruzione del Collettore Pluviale

Il Settore Lavori Pubblici-Manutenzioni-Ambiente-Mobilità con propria ordinanza ha disposto, su VIA MARALDO e su VIA PARIGI, nel tratto compreso tra Via Londra e Via Belgrado, la CHIUSURA AL TRAFFICO veicolare eccetto i mezzi d’opera e dei residenti per accesso e uscita passi carrabili e il Divieto di Fermata e Sosta ambo i lati dei veicoli dal 21/11/2017 al 07/12/2017.

La chiusura è stata richiesta dall’impresa esecutrice dei lavori di Costruzione del Collettore Pluviale IV stralcio, consistenti nella realizzazione dell’innesto sull’intersezione Via Maraldo-Via Parigi, della parte di condotta realizzata con la tecnica del microtunnelling e la condotta realizzata a cielo aperto.

L’impresa esecutrice dei lavori, appena superato con i lavori l’incrocio di Via Maraldo con Via Parigi e ripristinata la pavimentazione stradale, limiterà la chiusura al traffico veicolare al solo tratto di Via Maraldo compreso tra Via Da Villa e Via Parigi, rendendo percorribile in entrambe le direzioni di marcia, i tratti di Via Parigi: da Via Londra a Via Maraldo e da Via Belgrado a Via Maraldo ed il tratto di Via Maraldo da Via Bisceglie a Via Parigi.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.