Andria: cinghiale morto e mascherine abbandonate nell’Alta Murgia, la scoperta di una famiglia con bambini

Non è ancora chiaro cosa possa aver causato il decesso di un grosso cinghiale, trovato morto nei giorni scorsi da una famiglia che aveva deciso di recarsi fuori città per passare alcune ore a contatto con la natura nell’area murgiana della città di Andria:

Oltre alla presenza dell’animale – forse aggredito o forse vittima di un incidente stradale – sono stati ritrovati anche svariati rifiuti abbandonati, dalle bottiglie di alcolici alle mascherine, potenzialmente dannosi per l’ambiente in cui viviamo. Un quadro piuttosto preoccupante che, in tempo di emergenza sanitaria, fa ulteriormente riflettere sulle cattive (ed illegali) abitutini di alcuni soggetti che girovagano per l’Alta Murgia arrecando dei danni all’ecosistema. Le foto:

 

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.