Andria: colto da malore in viale Virgilio, salvato dal direttore sanitario dell’Ospedale “Bonomo”

“Ci sono anche le storie belle da raccontare perché ci fanno inorgoglire e gioire allo stesso tempo. È il caso del cittadino colto da un attacco cardiaco in un’attività commerciale mercoledì mattina in viale Virgilio, salvato dal pronto intervento del direttore sanitario dell’Ospedale Bonomo di Andria, il dottor Porziotta, che si trovava casualmente lì” – dichiara il consigliere regionale Nino Marmo (Forza Italia) in merito ad un fatto avvenuto nelle ultime ore. 

“È una storia bella e a lieto fine, ma anche di buona sanità: oltre al soccorso decisivo del direttore sanitario, che di fatto ha salvato la vita dell’uomo, il 118 è arrivato entro gli 8 minuti stabiliti dai protocolli per le crisi cardiache e i soccorritori hanno completato il lavoro con perizia e umanità. Posso dirlo perché ho assistito personalmente all’evento”.

“Il paziente è salvo e la sanità andriese può esserne orgogliosa. Un ringraziamento a tutti loro e a quanti garantiscono ogni giorno un 118 con servizi così eccellenti pur in un contesto critico. La buona sanità in Puglia la fanno i pugliesi”. Così il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.