Andria. Controlli dei Carabinieri: un altro evaso nella rete

L’attività di controllo del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Andria prosegue senza sosta e, nei giorni scorsi, un altro pregiudicato del luogo è incappato nella fitta rete messa in campo dai militari dell’Aliquota Radiomobile. Lo stesso, pur sottoposto ai domiciliari, è stato colto in flagranza di evasione.

Si tratta di D.C.M., 61enne, residente nel quartiere della Villa Comunale. I Carabinieri di viale Gramsci, portatisi presso il suo domicilio per effettuare il controllo, non trovavano nessuno per “rispondere alla chiamata”. Iniziavano quindi le ricerche, mediante l’attivazione delle pattuglie sul territorio, coordinate dalla Centrale Operativa. L’impegno dei militari, protrattosi per qualche ora, consentiva di intercettare il malvivente mentre, sorpreso da una gazzella in transito, confabulava con un altro pregiudicato del luogo, nei pressi di un bar.

Bloccato, veniva costretto, suo malgrado, a continuare l’illecita passeggiata sino alla Casa Circondariale di Trani, rimanendo a disposizione della competente A.G..
Prosegue quindi l’attività di prevenzione e repressione dei reati da parte dell’Arma di Andria, con l’obiettivo di garantire sicurezza alla popolazione, sul fronte sia della lotta allo smercio di stupefacenti, ai reati predatori ed all’illegalità su strada, nonché del capillare controllo dei soggetti attinti da provvedimenti restrittivi della libertà personale.

Comando Provinciale Carabinieri Bari