Andria, critiche dagli ambulanti: “oggi si alla pista di pattinaggio ma a settembre niente Fiera, perché?” – VIDEO

Non tardano ad arrivare le reazioni ai due recenti post, pressoché identici, pubblicati sui profili social dai due assessori della giunta andriese, quello al commercio ed alla sicurezza. Nel post del primo si legge:

“Grazie a tanta GENEROSITÀ di IMPRENDITORI! Con l’assessore Pasquale Colasuonno stiamo seguendo i lavori di allestimento della pista di pattinaggio su ghiaccio. Presto sarà pronta per ospitare rincorse, cadute, risate, salti, piroette, abbracci, baci, degli andriesi e di chi vorrà. Abbiamo previsto anche delle fasce orarie ad uso delle associazioni e dei prezzi calmierati per i più giovani. Insomma, non vediamo l’ora che sia ultimata. Ci sarà da divertirsi. E divertirci un pò è quel che ci meritiamo.”. Mentre sul post dell’assessore alla sicurezza si legge:

“Con l’assessore Cesare Troia stiamo seguendo i lavori di allestimento della pista di pattinaggio su ghiaccio. Presto sarà pronta per ospitare rincorse, cadute, risate, salti, piroette, abbracci, baci, degli andriesi e di chi vorrà. Abbiamo previsto anche delle fasce orarie ad uso delle associazioni e prezzi calmierati per i più giovani. Insomma, non vediamo l’ora che sia ultimata. Ci sarà da divertirsi. E divertirci un pò è quel che ci meritiamo.
Presto sarà pronta per ospitare rincorse, cadute, risate, salti, piroette, abbracci, baci, degli andriesi e di chi vorrà”. Sembrerebbe quasi un inno alla libertà dopo aver distrutto completamente la pandemia ma purtroppo non è così. Non ci stanno gli ambulanti fieristi andriesi che si erano visti negare le loro postazioni storiche e pianificate in corso Cavour in occasione della Festa Patronale di settembre, peraltro in una condizione pandemica ben meno preoccupante di quella di oggi e comunque in regime di controllo con il Piano Sicurezza predisposto dall’Associazione CasAmbulanti (cui Presidente è il sindacalista ed attivista andriese Savino Montaruli) che garantiva tutti. I fieristi andriesi, tramite l’Associazione di rappresentanza Unionecommercio – oltre a parlare di un ““pò” sgrammaticato in entrambi i post“, dichiarano:

“leggiamo le parole dei due assessori e ci sentiamo ancora una volta beffati. Oggi parlano di abbracci, baci e risate e riascoltare le loro parole di settembre mette i brividi. Leggere poi le parole dell’assessore alla sicurezza che parla di “piroette, salti, rincorse, cadute invitando a farlo gli andriesi e chi vorrà”, diventa ridicolo oltre che pericoloso, proprio come quei salti e quelle rincorse che dovrebbero peraltro essere vietati sulla pista di ghiaccio. Forse invece di scrivere parole populiste e incitazioni alla spregiudicatezza dovrebbero venire a dare spiegazione verso quale deriva intendano portare la nostra amata città, la sua economi e le sue eccellenze mortificate e banalizzate da chi evidentemente è inadeguato rispetto ad un ruolo che non gli si addice proprio” – hanno concluso da Unionecommercio, Associazione riconosciuta e regolarmente iscritta all’Albo delle Associazioni della città di Andria. Un appello alle precauzioni anche dal Comitato Quartiere Europa che fa registrare la presa di posizione dello storico Comitato di Quartiere, sempre attento ed operativo. Le dichiarazioni sui social dei due assessori comunali che hanno testualmente scritto: “Presto sarà pronta per ospitare rincorse, cadute, risate, salti, piroette, abbracci, baci, degli andriesi e di chi vorrà” suscitano però la reazione da parte dell’Ufficio Coordinamento del Comitato di Quartiere, Associazione regolarmente costituita, iscritta all’Albo delle Associazioni della Città di Andria e storica componente della 4^ Consulta comunale. Dal Comitato hanno infatti dichiarato:

“bene, benissimo le iniziative natalizie nel nostro Quartiere. La notizia della riapertura della pista di pattinaggio di via Barletta, da adibirsi ad altro uso, non può che farci piacere perché significa che finalmente è in possesso di tutte le autorizzazioni e le concessioni necessarie alla sua agibilità e funzionamento, almeno speriamo e crediamo sia così. Ben vengano questi eventi ed anche noi, come ha fatto l’assessore al commercio, ringraziamo quegli imprenditori del quartiere che anche in questa occasione non hanno fatto venir meno il loro contributo e sostegno all’iniziativa pubblica. Non sappiamo se l’evento abbia finalità economiche e commerciali né abbiamo altre notizie in merito a chi gestisce materialmente quella struttura, sta di fatto che non possiamo astenerci, per senso di responsabilità, dal chiedere che in questo particolarissimo momento di risalita vertiginosa delle positività e dei contagi pandemici vengano attuate tutte le massime precauzioni, a partire da un Piano Sicurezza che sicuramente sarà stato presentato in Prefettura cui la presente viene altresì indirizzata per i dovuti adempimenti e verifiche, così come da parte del Comandante della Polizia Locale sia stato approntato un adeguato Piano di Protezione Civile vista la enorme attrattività della struttura in quel articolare luogo così popoloso. Un Natale in sicurezza dunque che salvaguardi la salute e la sicurezza dei cittadini. A tal proposito giudichiamo assolutamente inopportuno e persino deleterio un post che leggiamo sui social pubblicato sicuramente in buona fede da due assessori di Andria. Forse rimodulare quelle ambiguità sarebbe quanto mai opportuno e doveroso” – hanno concluso dal Comitato di Quartiere Europa di Andria. Nel frattempo, il Presidente di CasAmbulanti ha diffuso un video attraverso il quale esprime la propria opinione sulla questione:

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.