Andria: “da noi proposte per l’occupazione in città e professionisti che hanno salvato le imprese in difficoltà, non campagne per denigrare l’avversario” – proseguono gli incontri nelle Assemblee Popolari con Nino Marmo – video

Un piano per rilanciare l’occupazione e quindi anche l’economia locale è stato nuovamente menzionato nell’ultimo incontro svoltosi nella sede delle Assemblee Popolari in presenza del candidato Sindaco. All’incontro – oltre a Nino Marmo, anche il fondatore e candidato al consiglio comunale Vincenzo Caterino ed il candidato al consiglio regionale Francesco Losito. Ancora una volta, Marmo ha sottolineato l’importanza della presenza della lista delle Assemblee Popolari delle categorie produttive e sociali di Andria nella coalizione di liste civiche autonome dai partiti che lo sosterranno alle elezioni amministrative. “Noi non facciamo campagne denigratorie contro gli avversari politici” – ha ricordato Caterino, che oltre ad essere Presidente delle AP è anche un noto imprenditore locale che negli anni ha persino contribuito in prima persona a salvare alcune imprese dagli eccessivi debiti grazie a squadre di professionisti capaci di creare un ambiente a tutela dei lavoratori e non delle speculazioni. Con questi presupposti, le Assemblee Popolari si apprestano ed entrare in consiglio comunale con idee e proposte volte a rilanciare il tessuto economico nella città federiciana, venendo incontro a tutti coloro che hanno intenzione di lavorare, nessuno escluso. Il video dell’incontro:

 

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).