Andria: da oggi anche percettori del Reddito di Cittadinanza al servizio della comunità, si affiancheranno ai lavori assegnati ai Percettori del RED

Una foto precedente mostra percettori del Reddito di Dignità all’opera

Dopo una prima iniziativa del Comune di Andria – che ha visto all’opera alcuni percettori della misura regionale del Reddito di Dignità – a partire dalla giornata di oggi, anche alcuni cittadini andriesi, assegnatari della misura di sostegno nazionale del Reddito di Cittadinanza, saranno coinvolti in alcune iniziative volte a migliorare la qualità di vita della città federiciana:

Come ha sottolineato il Sindaco di Andria attraverso un filmato diffuso nelle ultime ore su Facebook, infatti, anche i percettori del RDC sono stati inclusi nei Progetti di pubblica utilità (PUC). “Abbiamo iniziato con gli operatori destinatari della misura regionale RED 3 e ora incrementiamo l’attenzione al nostro ambiente, al verde cittadino, ad alcuni altri servizi specifici, mediante queste nuove unità lavorative. Via via che vengono completati i passaggi burocratici previsti, partiranno anche altre squadre di percettori del reddito, che ci aiuteranno ad avere maggiore cura della nostra Andria. Un buon lavoro a loro, ringraziando il settore servizi sociali per l’impegno profuso al raggiungimento di questo risultato” – ha dichiarato Giovanna Bruno sui social. A tal proposito, riportiamo qui sotto il link al filmato diffuso su Facebook:

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.