Andria: dal canale emergono decine di pneumatici, carcasse d’auto e altri rifiuti impensabili. L’amministrazione li rimuove tutti dopo la segnalazione di 3Place. Ma resta il rammarico per la presenza di incivili nel nostro territorio – le foto

“Questa mattina, di buon’ora, sono iniziate le operazioni di ripulitura del canale Ciappetta-Camaggio. Operazioni che hanno richiesto l’utilizzo di mezzi pesanti vista la mole di rifiuti da recuperare e la difficoltà nel farlo” – così l’assessore Pasquale Colasuonno che, attraverso un post diffuso su Facebook, ha pubblicato alcuni scatti fotografici che documentano il grande intervento di pulizia effettuato nel canalone:

 

“Fra tutto il materiale raccolto,” – ha osservato ancora l’assessore Colasuonno – “vedere la montagna di pneumatici, fa male davvero. Si ha l’esatta percezione di non essere di fronte a un gesto d’inciviltà, ma di fronte a un vero e proprio reato. Dunque si smetta di parlare d’incivili e li si chiami criminali”. Tra i rifiuti recuperati, anche carcasse di automobili ed altri ingombranti e speciali. Altre immagini:

 

“Il nostro lavoro di DENUNCIA, assieme alla collaborazione delle ISTITUZIONI e AUTORITÀ, ha portato a questo risultato. MA NON ABBASSIAMO LA GUARDIA!” – osservano dall’associazione ambientalista 3Place che, a sua volta, attraverso un post diffuso su Facebook, plaude all’iniziativa cittadina. Un perfetto esempio di collaborazione tra cittadini onesti, associazioni ambientalisti e sensibiltà politica ed istituzionale nei confronti della tutela ambientale. Ovviamente, l’unico rammarico resta quello della presenza di ancora troppi incivili che in troppi casi passeggiano per strada indisturbati. L’auspicio è che in eventuali circostanze future, gli autori del’abbandono di rifiuti possano essere identificati e sanzionati come previsto dalla Legge e dalle regole comunali. Un ringraziamento, quindi va alle associazioni ambientaliste e all’amministrazione cittadina che hanno dimostrato che una forma di collaborazione tra le stesse è non solo possibile ma anche molto utile per l’intero territorio. Riportiamo qui sotto ulteriori scatti fotografici:
 
 

 

 

Infine, riportiamo qui sotto i link ai due post diffusi su Facebook:

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.