Andria: dal centro storico al Gurgo, Scossa Civica discute con i cittadini sulle questioni irrisolte

SCOSSA CIVICA esprime rammarico per la concezione che la amministrazione cittadina ha dimostrato sul tema della valorizzazione del territorio. Da anni, il Gurgo, la dolina carsica, presente nel nostro territorio, versa in condizione di assoluto abbandono” – ricordano dal movimento politico (che sosterrà la coalizione di centrosinistra a favore della candidatura di Giovanna Bruno) che prosegue:

“Nel 2011, l’accesso è stato reso ulteriormente difficoltoso in seguito ad un’alluvione che ha distrutto le rampe d’ingresso. Questo comporta una grave perdita per la nostra Città poiché restano sconosciute ai più la sua particolare conformazione geologica insieme alla fauna unica nel suo genere, nascosta al suo interno. Eppure Gurgo é la quarta dolina più grande di Puglia ed è un tassello insostituibile nel mosaico di lame ed altre emergenze geologiche e naturali che connettono il parco nazionale dell’Alta Murgia attraverso il territorio di Andria sino al mare. Come gruppo ci impegniamo a sollecitare il Parco Nazionale dell’Alta Murgia affinchè questa risorsa venga recuperata e valorizzata tramite percorsi in grado di collegarla a Castel del Monte, al fine di restituire alla nostra Città, e non solo, la conoscenza del territorio, la meraviglia nascosta delle grotte naturali site a due passi da Andria. Oggi questo non è ancora possibile perché sono restate inascoltate, sopratutto dalla passata amministrazione, le richieste provenienti dai movimenti ambientalisti. Insieme al Parco Nazionale dell’Alta Murgia il prossimo sindaco di centro sinistra dovrà necessariamente recuperare il tempo perduto” –  concludono. Già da giorni scorsi, Scossa Civica sta promuovendo una serie di incontri pubblici con la cittadinanza. Riportiamo qui sotto il link ad un video diffuso su YouTube dall’emittente Telesveva:

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).