Maltempo ad Andria devasta l’agricoltura: gravi danni per gli imprenditori

“In questo momento la grandine sta raccogliendo parecchie produzioni agricole… La situazione è davvero critica” – è il messaggio diffuso nel pomeriggio del 10 luglio 2019 da Natale Francesco Zagaria, Presidente del C.L.A.A. – il Comitato Liberi Agricoltori Andriesi. Dopo il drammatico evento meteorologico è la conta dei danni:

non bastavano i danni da gelate dei mesi precedenti, quelli causati dagli allagamenti e poi dalla siccità. Adesso gli agricoltori andriesi dovranno vedersela anche con i danni causati dalla grandine e dalle potenti raffiche di vento. In Puglia sono stati persino segnalati alcuni tornado (trombe d’aria) causati dallo scontro tra le raffiche di vento fredde con quelle calde. Mentre in altre regioni si valuta la dichiarazione dello Stato di calamità per poter usufruire di eventuali fondi a sostegno delle attività agricole colpite, nel nostro territorio, al momento, non restano che olive prepotentemente finite sul terreno dalla furia devastatrice del maltempo.

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).