Andria: disabili vittime anche delle cacche di cane non raccolte, l’appello del Sindaco ai cittadini – video

“L’immagine che vi mostro parla da sé. Vi chiedo di divulgarla il più possibile. Vi chiedo di collaborare a rendere più civile questa città partendo da piccoli, importanti e necessari gesti di attenzione. Non aggiungo altro” – è il messaggio diffuso su facebook dal Sindaco di Andria:

Sui social, l’avv. Giovanna Bruno ha tentato nuovamente di sensibilizzare la popolazione circa un annoso problema legato all’inciviltà di taluni. Oltre all’occupazione non autorizzata e del tutto illegale di veicoli su parcheggi per disabili e rampe di marciapiedi, i concittadini fisicamente più deboli della nostra città, a volte, sono costretti persino a sporcarsi degli escrementi di animali domestici che i proprietari degli stessi abbandonano in città nonostante siano presenti anche i bidoncini per la raccolta delle deiezioni canine. Il Sindaco ha poi nuovamente ricordato le lamentele dei cittadini circa l’esigenza dell’aumento dei controlli, alludendo però alla problematica relativa al limite del personale delle forze dell’ordine, che non può controllare simultaneamente l’intero territorio cittadino, uno dei più estesi del meridione. Il senso della civiltà, dunque, deve necessariamente rappresentare un obiettivo comune della comunità. Si tratta di una vera e propria mission che garantirà anche una crescita economica e sociale, oltre che culturale, grazie al miglioramento della reputazione in ambito nazionale ed internazionale. Spetta quini a noi cittadini decidere che immagine dare alla nostra città e per migliorarla occorre partire dai più deboli. Link video:

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.