Andria: “perché l’umido non è stato raccolto? Non si può andare avanti così”

Perché l’umido non è stato ancora raccolto?” – se lo chiedono i residenti di diversi quartieri della città di Andria che da stamane si son visti i bidoncini per la raccolta della frazione organica ancora pieni delle buste contenenti l’umido. Ancora una volta, dunque, viene registrato un disservizio sul servizio di raccolta differenziata porta a porta spinta. Ancora poco chiare le cause, tuttavia è evidente come la questione non possa durare ancora troppo tempo visto le alte temperature estive sotto le quali i rifiuti sono sottoposti in queste ore.

Svariate segnalazioni sono giunte da stamane sul nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).

Nei casi precedenti si era parlato di problematiche tecniche riguardo agli impianti di conferimento mentre ancora poco chiara è la causa del nuovo fenomeno riscontrato nelle ultime ore. Il tutto avviene nei giorni in cui è stata diffusa la notizia dell’azzeramento della giunta comunale da parte dell’amministrazione Giorgino. Serve urgentemente un intervento chiaro e deciso del (nuovo?) assessorato all’Ambiente. Restiamo in attesa di eventuali comunicazioni ufficiali.