Andria: dopo 10 anni, fine di un “incubo” per la storica scalinata del Seminario Vescovile

Nella foto: la scalinata del Seminario Vescovile prima dell’intervento

Quando le cose non funzionano, è un dovere civico segnalare alle autorità competenti. Ma è anche giusto aggiornare la cittadinanza delle iniziative dell’amministrazione cittadina quando le azioni istituzionali si rivelano efficaci. E’ il caso dell’annoso problema della scalinata del seminario Vescovile (a pochi metri di distanza dalla chiesa della Madonna dell’Altomare) sottoposto ad un intervento di pulizia:

L’area dopo l’intervento di pulizia

“Per la scalinata del Seminario c’è un PRIMA e c’è un DOPO. E a cosa mi riferisco si può vederlo dalle foto sotto. Prima una piccola discarica illegale per cui nessuno aveva fatto niente per troppo tempo. Dopo, un pezzo di strada ripulito e reso di nuovo dignitoso per tutti gli abitanti del quartiere. C’è però anche un DURATE. E il durante è la Sindaca, il settore ambientale e gli altri settori competenti che hanno preso a cuore un problema intricato dal punto di vista burocratico, riuscendo in qualche modo a sbrogliarlo. E gli operatori Sangalli e Multiservice che con un intervento straordinario hanno ripulito tutto. Così si restituisce alla comunità un pezzo di città, sperando che questa ora se ne prenda cura” – ha reso noto l’assessore alla Pubblica Sicurezza Pasquale Colasuonno attraverso un post diffuso sui social. Sulla questione è intervenuta anche la Sindaca Bruno che, attraverso un video diffuso su Facebook, ha ricordato: “Al di là di tutti questi aggiornamenti, quando potete passate dalla zona del Carmine per rendervi conto che quella impalcatura di legno, a tutti conosciuta come una discarica a cielo aperto e come ricettacolo continuo di rifiuti, dopo circa un decennio finalmente non c’è più!” – ha sottolineato la prima cittadina andriese. A tal proposito, riportiamo qui sotto il link al video diffuso sui social:

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.