Andria: dopo la nostra segnalazione, in pochi giorni marciapiedi nuovo per via Achille Grandi – FOTO

Era il 1° settembre 2017 quando noi della redazione di VideoAndria.com avevamo segnalato con una foto la presenza di un marciapiedi visibilmente danneggiato in quel di Via Achille Grandi, a due passi dal parco giochi per bambini, dallo stadio “Degli Ulivi” e dal grande polmone verde della villa comunale di Andria. Nell’articolo avevamo dato spazio alla segnalazione di alcuni cittadini, senza fare polemiche politiche come purtroppo i cittadini sono costretti a subire da troppo tempo ma piuttosto a segnalare la problematica in maniera “partiticamente disinteressata“, nell’interesse della sicurezza di tutti i cittadini.

La segnalazione era stata effettuata via Whatsapp  (a tal  proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui) e a distanza di pochi giorni, tornando su quel luogo dove il marciapiedi risultava a dir poco disastrato, forse in attesa di manutenzione da anni, abbiamo fatto la bella scoperta: il marciapiedi in questione risultava completamente “nuovo di zecca”. Oggi i cittadini possono tornare a percorrere quella via senza rischi durante la camminata. Pensate alle difficoltà che potrebbe aver riscontrato anche un anziano o una persona diversamente abile prima dell’intervento. Oggi il problema sembra essere risolto.

Non sappiamo se l’intervento degli uffici preposti fosse previsto da tempo e se quindi l’azione risolutiva sia frutto di una coincidenza o se invece la nostra segnalazione sia in qualche modo servita a sollecitare i dovuti lavori di manutenzione, ma ad ogni modo, questo genere di interventi ci piace e ringraziamo l’amministrazione comunale di Andria per aver finalmente risolto il problema viabilità in via Achille Grandi. Guardate voi stessi:

Permetteteci una piccola licenza metaforica: nella prima foto, quella scattata il 1° settembre 2017, si notava la presenza di un bambino che di spalle proseguiva il suo cammino. Quel giorno, nel nostro articolo di segnalazione, avevamo paragonato il percorso di vita del bambino a quello del dubbioso futuro della comunità. Oggi, almeno per quanto concerne quella strada, il futuro sembra più certo e, scorgendo nella seconda foto un ragazzo più grande che prosegue il suo cammino in lontananza, ci piace pensare che la vita proseguirà nel migliore dei modi. Questo è il nostro augurio per una comunità come quella di Andria, sicuramente non priva di difetti ma anche intraprendente e volenterosa nel cambiamento, per nulla scontato e facile, ma necessario.