Andria e l’abuso di alcolici tra i giovanissimi, un problema da non sottovalutare

Le notizie di giovani minorenni che fanno abuso di sostanze alcoliche, al punto da andare in coma etilico fa registrare il grido d’allarme in una delle città fortemente a rischio, quella di Andria. Ad intervenire sul delicatissimo argomento è il Presidente del C.P.L. – Comitato per la Legalità di Andria, prof. Vincenzo Minenna, il quale, nel corso dei decenni, prima in veste di docente poi come volontario e libero professionista, ha sempre prestato la massima attenzione a questo drammatico fenomeno. Alle notizie che stanno sollevando un dibattito sociale sul fenomeno di abuso di alcol tra i giovani, il prof. Minenna ha dichiarato:

“condivido perfettamente la tesi del Garante dei Diritti dei Minori della Regione Puglia, dott. Ludovico Abbaticchio quando attribuisce ai genitori ma anche alle istituzioni le responsabilità di quanto sta accadendo e accade da moltissimo tempo. Un fenomeno sicuramente sottovalutato ma anche sottostimato – prosegue il prof. Minenna – specie nella nostra città di Andria. Quanto accaduto a Putignano, dove una 11enne è finita in coma etilico per aver abusato di superalcolici, accade spesso e frequentemente in tantissime altre città ma la sottovalutazione del rischio è un dato drammatico. La leggerezza con la quale i genitori affrontano i pericoli ai quali sono sovraesposti i loro figli è un dato di fatto così come l‘altrettanta leggerezza con la quale gli esercenti vendono o somministrano sostanze alcoliche è altrettanto disarmante e spudorata. Il sistema fragile dei controlli completa un quadro desolante che rappresenta, in una sola parola, la responsabilità di quanto accade, con le istituzioni che spesso dimostrano di non essere in grado di controllare i fenomeni quindi di fermarli evitando le tragedie. Come Comitato per la Legalità, grazie all’impegno continuo nei decenni del sottoscritto ma anche dell’intero Gruppo di Coordinamento guidato dall’amico Savino Montaruli, Co-fondatore del C.P.L., Associazione regolarmente iscritta all’Albo comunale delle Associazioni del comune di Andria, abbiamo più volte esaminato il fenomeno, anche con materiale didattico raccolto e distribuito negli Istituti scolastici. A questo abbiamo affiancato un’attività di sensibilizzazione sociale con incontri e dibattiti che hanno visto partecipare esperti del settore e degli Enti Pubblici interessati. Se tutto questo non fosse stato sufficiente allora significa che il problema si è talmente ingigantito da perderne l’essenza che è di natura sociale quindi deve investire seriamente tutto il sistema educativo ed istituzionale che devono interagire. Al fenomeno drammatico dell’abuso di alcol si aggiunge quello delle sostanze stupefacenti di vario genere fino alle più pericolose ed incontrollabili. Andria vive questo dramma sociale e nessuno può sentirsi assolto. Ecco perché dobbiamo agire in modo più significativo ed immediatamente” – hanno concluso Minenna e Montaruli del C.P.L.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.