Andria e quella misteriosa nube nera ben visibile alle prime ore dell’alba in Via Lama Paola. Un cittadino: “stanno inquinando l’aria” – VIDEO

“Buongiorno. Stamane questa è l’alba che si vede da casa mia. Che rabbia! Questi qua si svegliano con l’intenzione di inquinare l’aria. Buona giornata. Spero possiate scrivere un articolo su questo” – è il messaggio ricevuto in redazione alcune ore fa. Il cittadino andriese lamenta la presenza di roghi avvistati spesso in lontananza dalla prospettiva di un’abitazione in via Lama Paola ad Andria.

La segnalazione era stata effettuata via Whatsapp  (a tal  proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui).

Non è chiaro cosa stesse bruciando durante quelle ore dell’incendio, fatto sta che un’inconfondibile nube nera si è sprigionata nell’aria offrendo ai residenti del posto uno spettacolo preoccupante. Chi stava accendendo cosa? Non ci è dato saperlo ma sicuramente si è trattato di un rogo di origini illecite. Non ci risultano incendi accidentali nella giornata di oggi in quell’area territoriale, di conseguenza il sospetto che possa trattarsi di attività illecite, sino a prova contraria, è abbastanza elevato.

Invitiamo quindi enti e forze dell’ordine a raggiungere l’area (quindi parliamo della parte periferica della città, ad alcune centinaia di metri da via Lama Paola) per effettuare un controllo ed eventualmente rilevare sul posto indizi per risalire alle origini dell’incendio. Il timore infatti è che possa essere uno di tanti altri innescati da ignoti per chissà quale scopo. Ma si tratta solo di supposizioni. Alle forze dell’ordine il compito di indagare ed individuare i responsabili. Il VIDEO: