Andria: ecco i sotterranei tra via Maraldo e via Bisceglie scavati dalla “talpa”, addio agli allagamenti

“Continua il lavoro della “talpa” per la realizzazione del tratto finale della rete dei collettori pluviali, lungo via Maraldo, tra roccia grigia e calcareo-dolomitica chiamata roccia livida, di notevole spessore, unica per compattezza, tenacità e durezza. A completamento dei lavori di perforazione, non resta che collegare la condotta del microtunnelling con quella realizzata su via Bisceglie, il reinterro del pozzo di spinta all’interno della villa comunale, la restante piantumazione delle essenze nell’area della pineta e liberare le caditoie ora tappate perchè il deflusso è impedito dal mancato completamento del microtunnelling – lo riporta con un post diffuso su Facebook ed accompagnato da alcuni scatti fotografici sotterranei l’assessore ai Lavori Pubblici Gianluca Grumo

I lavori per il collettore pluviale in via Bisceglie sembrano dunque essere a buon punto: dopo anni di disagi, finalmente la strada avrà la giusta funzionalità per quanto concerne la distribuzione dell’acqua piovana. Alcuni disagi circa degli allagamenti dovuti alle fortunatamente occasionali precipitazioni sono spesso state oggetto di polemica politica ma al contempo occorre prendere atto che quella Giorgino è stata l’amministrazione che ha proseguito nei fatti la risoluzione dei problemi. Risoluzione che, a detta dall’assessore Grumo, sarebbe a buon punto.

Nei mesi scorsi, a seguito di una chiusura temporanea della strada dovuta proprio ai lavori ed a seguito di alcuni disagi nella circolazione stradale segnalati dai cittadini l’amministrazione, dopo aver ascoltato i disagi, decise di riaprire quel tratto di strada anche se i lavori devono ancora essere terminati. Motivo per cui i cittadini hanno potuto assistere ad occasionali allagamenti, a volte segnalati anche alla nostra redazione con alcune foto  (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui). Un’altra foto diffusa da Grumo:

Oggi invece siamo felici di condividere le immagini diffuse pubblicamente dall’assessore Grumo perché evidentemente indice di quanto era stato più volte precisato dall’amministrazione comunale: i lavori stanno proseguendo e risolveranno un problema che mai hanno risolto altre amministrazioni precedenti. Speriamo il prima possibile, ma a giudicare dalle immagini, manca poco. Il post diffuso dall’assessore Grumo su Facebook: