Andria: ecco perché i pini di Piazza Sorelle Agazzi sono stati abbattuti

La piazza (foto: Facebook – Legambiente)

Non nasconodono il proprio rammarico le associazioni ambientaliste che nei giorni scorsi hanno segnalato la rimozione di alcuni alberi di pino presenti in piazza Sorelle Agazzi (la piazzetta situata all’incrocio tra via San Giovanni Bosco, via Sant’Angelo e via don Minzoni). “Ci sarà ripiantumazione?” – si chiedevano dall’associazione 3Place di Andria che, attraverso un post diffuso su Facebook lo scorso 15 marzo 2021, chiedeva anche di conoscere le motivazioni che hanno spinto l’amministrazione cittadina a rimuovere quegli alberi. Dopo aver comunicato con l’ufficio al ramo dell’ente comunale, il circolo andriese di Legambiente, ha diffuso sui social ulteriori informazioni sulla delicata vicenda. “Nella giornata di ieri ci sono arrivate diverse segnalazioni e fotografie dell’intervento di ABBATTIMENTO dei Pini in apparente buono stato di salute su Piazza Sorelle Agazzi” – hanno ricordato i responsabili del circolo “Thomas Sankara” di Legambiente Andria, che hanno reso noto di essersi consultati con l‘UFFICIO AMBIENTE di Andria, riuscendo così ad ottenere risposte concrete, riportate qui di seguito:

La piazza dopo l’operazione di abbattimento degli alberi di pino (foto: Facebook – Legambiente Andria)

PERCHE’ I PINI SONO STATI ABBATTUTI?Lo sviluppo radicale dei pini, come spessissimo accade quando queste essenze vengono utilizzate quali alberature stradali, aveva creato forti sconnessioni e compromissione di cordoli e marciapiedi, manto stradale e caditoie, interferendo con i sottoservizi (impianti pubblica, illuminazione, erogazione gas e fogna bianca)” – si legge nel post diffuso da Legambiente Andria, che ha poi aggiunto: SI POTEVA INTERVENIRE IN ALTRO MODO?Intervenire solo sui manufatti era impensabile senza recidere le radici e questo significa compromettere vitalità e stabilità delle pianta. GLI ALBERI ABBATTUTI SARANNO RIPIANTATI? Con il nuovo impianto di 4 tigli e prevedendo aiuole più grandi, quindi maggiore permeabilità ad acqua e ossigeno, ci si augura di ricreare un’oasi di verde in quella piazza, cercando di mantenere il più allungo possibile un equilibrio tra le piante e un contesto fortemente urbanizzato, perché quando abbiamo alberi e case dobbiamo non solo valutare ciò che vediamo, ma tutto quello che si nasconde al di sotto del piano stradale e la difficilissima coesistenza di elementi comunque indispensabili” – hanno reso noto da Legambiente che ha sottolineato l’importanza del mantenimento di un canale diretto con le istituzioni per l’ottenimento diretta di chiarimenti. Nelle ultime ore, attraverso un video diffuso su Facebook, lo stesso Sindaco Giovanna Bruno, in merito alla vicenda, ha precisato che quello avvenuto in Piazza Sorelle Agazzi è stato “un intervento dovuto al deterioramento della pavimentazione e dei danni provocati dalle radici. Gli alberi saranno presto sostituiti e la pavimentazione verrà sistemata – ha precisato la prima cittadina andriese. A tal proposito, riportiamo qui sotto il link al video diffuso dalla Sindaca:

https://www.facebook.com/brunosindaco.it/videos/266464198425151/

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.