Andria: falsi capi firmati sequestrati all’interno di una ditta andriese – la scoperta dell’Agenzia Dogane e della Polizia Locale

I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) di Bari congiuntamente al personale della Polizia Locale di Andria, in attuazione del protocollo d’intesa, hanno scoperto, – si legge in un comunicato congiunto – in alcuni locali di una ditta di Andria, 83 capi di abbigliamento contraffatti e relativi accessori. La merce, riportante marchi di svariate case di moda quali:

 Gucci, Chanel, Dior, Moschino, Fendi, Chloè, Prada e Levi’s, è stata prontamente sottoposta alla perizia delle case titolari dei marchi, che hanno confermato la contraffazione. Una delle foto diffuse dalle forze dell’ordine:

I capi di abbigliamento sono stati sequestrati e il legale rappresentante della ditta è stato denunciato alla locale Autorità Giudiziaria.