Andria, famiglie disabili: “rivendichiamo i diritti dei nostri cari”

Bloccati in casa senza che nessuno li aggiornasse sulle modifiche dei servizi territoriali. E’ il disagio delle famiglie dei tanti disabili presenti nel territorio di Andria che hanno pubblicamente sottolineato l’esigenza di aiuti che, quando presenti, non soddisfano le esigenze dei loro cari e non andrebbero inseriti esclusivamente in un contesto economico:

In particolare, nel corso di un intervento televisivo, il familiare di uno dei disabili affronta la questione del nuovo regolamento che presenterebbe fasce di reddito Isee particolarmente ristrette. Attraverso questo nuovo sistema – denunciano – molteplici famiglie si vedrebbero escluse dalla compartecipazione. A tal proposito, riportiamo qui sotto il link al video diffuso su YouTube dall’emittente televisiva Tele Dehon:

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).