Andria: Festival Castel dei Mondi – programmazione 29 e 30 agosto 2021

Il Festival internazionale di Andria Castel dei Mondi, continua la programmazione della sua ricca XXV edizione. Il programma è policromo: 2 installazioni, 10 spettacoli, 3 laboratori, 2 post show, 3 conversazioni con l’autore, 2 prime nazionali e 4 prime regionali. Ad affiancare il programma tradizionale del Festival c’è la sezione “Extra” (https://www.casteldeimondi.com/spettacoli/extra) che comprende ‘Lab’, una serie di workshop gratuiti, tenuti da professionisti, che rendono il festival anche un’occasione di formazione e crescita; ‘Andria Off’, una rassegna-indagine, già sperimentata in altre edizioni, questa volta dedicata agli artisti della regione Puglia con 4 spettacoli, un laboratorio, una conversazione di approfondimento; ‘Talk’, sezione dedicata ai libri, tenuti come punto di partenza per discutere di temi particolarmente cari alla manifestazione; ‘Post show’, incontri ravvicinati fra artisti e pubblico, oltre il filtro del palcoscenico, del testo teatrale, dell’impostazione attoriale; il progetto speciale ‘Le Persone al Centro’, sezione fortemente voluta dall’Assessorato alla Cultura nella persona dell’ass. Daniela Di Bari, come occasione d’inclusione, partecipazione diretta e formazione, intreccio virtuoso tra Festival e comunità con 3 laboratori, una conversazione di approfondimento, 3 exhibition itineranti, tra cui quella visibile in maniera gratuita già dal 27 agosto sino al 5 settembre, dalle ore 10:00 alle 12:00 e dalle 18:00 alle 22:00, nel Chiostro San Francesco White Screen di Maria Giusi Antolini. L’opera di Texile Art della Antolini, in esclusiva per il Festival su grande schermo di dimensioni cinematografiche, è stata realizzata con una tecnica del tutto sperimentale ricorrendo alla economia del riciclo dei materiali tessili delle aziende locali.

Domenica 29 agosto e lunedì 30 agosto a Palazzo Ducale a partire dalle ore 21,15 “Parole Imbrogliate – Lezione Spettacolo su Eduardo De Filippo” di Massimiliano Civica-Associazione Atto Due, in replica lunedì 30 agosto alle 21,15 all’Officina San Domenico. Il regista Massimiliano Civica, neo-direttore del Teatro Metastasio di Prato, racconta aneddoti, storie, detti memorabili e vita di Eduardo De Filippo. Un modo divertente e pieno di leggerezza per entrare in contatto col grande maestro napoletano. Leo De Berardinis amava ripetere: “C’è una sola tradizione, ed è la tradizione del nuovo”. Eduardo è tradizione del nuovo, un ricercatore indomito, crudele e sempre pronto a buttare via tutto quello che aveva accumulato per la ricerca di qualcosa di vivo. Non voleva essere santificato e “monumentalizzato”, voleva lasciare solo un punto da cui i giovani potessero ri-partire per conto loro. Questa lezione-spettacolo è un viaggio senza speranze nel gomitolo imbrogliato dell’arte di Eduardo. Biglietto: 8 euro (intero) – 5 euro (ridotto).

Lunedì 30 agosto un’altra prima regionale a Palazzo Ducale, sempre alle ore 21,15. È “Venire al mondo” di Ensemble Teatro. La compagnia nasce dall’unione di sette giovani artisti diplomati alla Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano. al centro della poetica del gruppo sta la ricerca di un rapporto diretto con gli spettatori, considerati quali parte integrante di un’esperienza basata sull’accadimento dell’attimo teatrale. Una giovane donna fa visita per la prima volta alla tomba della sua gemella, promettendole che di lì a poco ne vendicherà la morte. La donna, dopo aver incontrato i genitori e il suo primo amore e chiesto loro le motivazioni di quell’omicidio, si troverà a scontrarsi con la verità, in parte a lei sconosciuta, sulla reale identità della sorella scomparsa e a fronteggiarne le conseguenze. Un monologo che affonda nel difficile rapporto di ognuno di noi con il dolore e la solitudine riuscendo nel contempo a suscitare più di una sincera risata attraverso l’umorismo di un personaggio goffo e tagliente che sentiamo fin da subito un po’ nostro. Biglietto: 8 euro (intero) – 5 euro (ridotto).

Continuano poi sino a martedì 31 agosto 2021, con inizio dalle ore 09:00, “CreAzioni. Le mani della Città”. Una performance itinerante di Lidia Bucci e Franco Ferrante. Un progetto laboratoriale per adulti e ragazzi: nonni e bambini insieme per ricostruire i luoghi abitati. Sino al 5 settembre anche “Fuori dalla scatola”. La redazione del magazine Teatro e Critica propone un percorso formativo all’interno del Festival Castel dei Mondi 2021. La struttura del festival si presta ad accogliere un workshop di visioni di scrittura critica in grado di produrre quotidianamente una pubblicazione cartacea. Una piccola redazione seguirà tutti gli appuntamenti del festival con una pubblicazione giornaliera distribuita all’ingresso degli spettacoli e nei punti nevralgici della vita sociale della città. La riflessione quotidiana sarà strettamente connessa con la dimensione formativa, declinando i contenuti sui vari formati utilizzati dal racconto critico: recensioni, interviste, riflessioni, feedback estemporanei, connessioni tra le varie arti. Un’attività gratuita dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00 all’Officina San Domenico. Tutto avverrà sotto l’ombrello della gigantesca (13 metri) e straordinaria installazione in piazza Catuma, per la prima volta in Italia, che permarrà sino al 3 settembre, “Man” della tasmaniana Amanda Parer, ispirata all’ottocentesco Pensatore di Auguste Rodin, che ritrae l’uomo riflettere sulle fragilità del nostro tempo.

 

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.