Chi sta danneggiando le fontane di Andria e con quale interesse?

Alcuni misteriosi episodi di danneggiamento ai danni di alcune delle fontane pubbliche presenti nel territorio della città di Andria stanno facendo discutere:

così come segnalato da alcuni nostri concittadini attraverso degli scatti fotografici inviati al nostro sistema di segnalazione mobile, sembrerebbe infatti che almeno la fontana sita al bivio stradale di via Castel del Monte (per intenderci quello spazio che divide la strada conduce alla Statale 170 e la strada che conduce alla zona del Boschetto) risulta priva della parte posteriore, ovvero della vaschetta caratteristica che risulterebbe particolarmente utile per chi ha bisogno di riempire il proprio flacone o la propria bottiglia. Un episodio simile è stato segnalato anche in una fontana sita nel quartiere di Santissimo Salvatore. Il sospetto è che qualcuno abbia danneggiato di proposito queste fontane per speculare su un potenziale sistema privato di vendita di acqua. Prima di urlare al complotto, però, auspichiamo che le autorità competenti possano approfondire sul singolare fenomeno. Comunque stiano realmente le cose, ricordiamo che usufruire dell’acqua pubblica è un diritto (e non una merce) che nessuno può negare al prossimo.

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).