Andria: gli affascinanti alberi “rossi” e “azzurri”. La proposta: “piantiamone di più per colorare la città”

Nel centro abitato di Andria e nei pressi di esso non ci sono soltanto pini, ma anche molteplici varietà di alberi che, diversamente da quelli considerati invasivi, potrebbero rivelarsi vere e proprie attrazioni capaci di rilanciare l’immagine di un intero territorio. Lo ricorda il ricercatore ecologista Nicola Montepulciano che, grazie ad alcuni scatti fotografici che riportiamo in questo post, ci consente di riflettere sul potenziale legato a questo affascinante patrimonio botanico:

“Molte piante per bellezza, portamento, vetustà, colore dei fiori, forma delle foglie attirano l’attenzione e rendono un po’ più accettabili i luoghi in cui si trovano, pur se circondate, a volte, da brutture di vario genere. E’ il caso, nella nostra città, di due specie: una si trova in via Bruno Buozzi e l’altra nel Parco del Monumento ai Caduti. La prima, di cui ignoro il nome, forse Bouganville, colpisce per la “sfrontata” bellezza determinata dal portamento e dal colore dei fittissimi fiori di un rosso particolare, che quasi non lasciano vedere la foglie. Alcuni passanti, persino, si fermano per fotografarla. L’altra, non meno appariscente, il cui nome è Jacaranda mimosifolia, da metà primavera ed inizio estate, sui rami ancora spogli, si copre di una nuvola di fiori azzurri con piccola base bianca, dalla forma strettamente a calice. Originaria dell’Argentina, Bolivia, Brasile è tipica delle foreste aride e quindi ben si adatta al nostro ambiente. Già soltanto vederla in foto infonde un senso di quiete, di serenità. Dal vivo ti costringe a sostare vicino, meglio seduti in panchina, per ammirarla senza mai stancarsi. Ve lo immaginate come diventerebbe bello viale Gramsci se venisse adornato con Jacaranda azzurra al posto dei maleodoranti ailanti? Per il suo colore, poi, ben si addirebbe alla nostra città, che viene chiamata anche “Città azzurra”. Azzurro, ancora, è il colore sportivo della nostra città” – ha concluso Montepulciano.  Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.