Andria: gli agricoltori di BAT e barese fanno rete, online anche un gruppo Facebook

Una “rimpatriata” tra imprenditori agricoli che offrono da tempo i prodotti tipici della nostra terra all’intera comunità e a volte anche fuori regione, per non parlare di chi, turista, chiede di assaggiare o di acquistare i nostri prodotti, dal pregiato vino sino all’olio extra vergine di oliva andriese ricco di polifenoni ed antiossidanti antitumorali, ormai riconosciuti in tutto il mondo per le loro proprietà benefiche.

Ad informarci dello speciale incontro è stato uno degli imprenditori, Francesco Natale, attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui).

“Abbiamo fatto una riunione ad Andria, seguita da una piccola cena, tra gli imprenditori del territorio che si occupano di olivicoltura e viticoltura per parlare delle problematiche del territorio e per conoscerci fra di noi. Eravamo una quarantina di imprenditori, tutti iscritti al gruppo Facebook “Coltivatori di olive da olio e da tavola” grazie al quale abbiamo fatto nuove conoscenze e conosciuto altri sistemi di conduzione degli uliveti.
Gli imprenditori partecipanti sono venuti da Barletta, Trani, Bisceglie, Molfetta, Bitonto e Corato” – ci racconta Natale Francesco.

Una bella iniziativa che potrebbe senza dubbio aiutare anche le istituzioni locali ad individuare problemi e soluzioni segnalati lungo le aree rurali dei comuni del barese e della BAT: ne vale la pena visto il prezioso contributo di risorse che questi lavoratori offrono quotidianamente al territorio intero. L’incontro si è poi concluso con una torta speciale: