Andria: gli ambulanti fieristi chiedono la Festa Patronale e come gesto simbolico distribuiranno torroncini per le vie della città ai cittadini

Così come concordato con la Questura di Andria, dalle ore 19,00 alle ore 21,00 di oggi martedì 14 settembre 2021, per le vie e le piazze della Città di Andria, gli Ambulanti Fieristi che si sono visti negare il diritto di occupare i propri posteggi alla Festa Patronale di San Riccardo, distribuiranno due quintali di torroncini ai cittadini per le strade e le piazze della città. Un gesto simbolico ma anche una richiesta di compartecipazione affinché l’Amministrazione comunale capisca che queste sono Famiglie di lavoratori che non lavorano da due anni a causa della pandemia. Mentre in tutte le altre città vicine si stanno svolgendo le Feste Patronali ad Andria la città viene umiliata da una decisione assurda che sopprime i festeggiamenti in onore dei Santi Patroni.

C’è tutto il tempo per rimettere le cose a posto, dichiara Savino Montaruli di CasAmbulanti, promotore dell’iniziativa pubblica con i colleghi Tortora Sebastiano e Capogna Giacinto. L’Amministrazione comunale di Andria non può maltrattare in questo modo i suoi cittadini ed i commercianti. APPUNTAMENTO PER LE VIE DELLA CITTA’ DI ANDRIA.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.