Andria tra incendi e bombe. Montaruli: “politica non sa tenere il timone in un mare in tempesta”

“In una città fintamente tranquilla, dove il muro che separa il mondo reale da quello virtuale del Palazzo si fa sempre più solido ed impenetrabile; dove la politica dell’ordinario, della distrazione collettiva sembra aver preso il sopravvento sulla città reale il clima di tensione si sente, a pelle. Una tensione legata alla macro criminalità, che non ha mai smesso di perseguire i suoi disegni criminosi, ma anche a quella sempre tanto sottovalutata micro criminalità e mancato rispetto delle regole di civile convivenza. Un’illegalità diffusa che nessun “Protocollo”, nessuna “Ordinanza lavacoscienze”, nessuna diretta facebook è riuscita né ad arginare e neppure a controllare” – dichiara Savino Montaruli. In un nuovo comunicato stampa, il Presidente dell’associazione “Io Ci Sono!” ha proseguito:

“Un senso di fragilità sociale collettiva che, al contrario, dovrebbe indurre a quell’azione globale e coordinata, che non può essere solo affidata alla pur attive e meritevoli Forze dell’Ordine ma che richiederebbe quel “polso”, quell’”autorevolezza” Istituzionale e Politica che viene sempre più a mancare e lo si avverte stando proprio su quel territorio, su quella strada sempre più lontana dai salotti buoni e dalle cerimonie senza senso se non per una continua propaganda al limite del personale. Le bombe, gli ordigni, le intimidazioni, i danneggiamenti, gli atti persecutori, i furti, le ritorsioni, il pizzo, l’usura, i roghi, i fuochi, gli attentati sono quelli di sempre e mai hanno conosciuto sosta tranne che trovare un ottimo “alleato” nei silenzi, nelle mistificazioni, nelle distrazioni di chi, invece, ha dirette responsabilità nel dover garantire tutte quelle condizioni che mancano nella nostra città” – ha osservato Montaruli che ha quindi concluso:

“Impreparazione, fragilità, scarso senso delle Istituzioni, debolezza, condizionamenti piuttosto che semplicemente incapacità di tenere il timone di una nave in un mare tempestoso, sta di fatto che a nulla, forse, sono servite le raccomandazioni, le analisi, le attenzioni del Procuratore di Trani, Renato Nitti, il quale ha più volte parlato di “sottovalutazione” dei fenomeni criminosi e mafiosi in questa città ed in questo territorio. La politica silente, che non sa ascoltare, che ricerca nei silenzi quel guscio protettivo utile a negare qualunque realtà che sia fuori dal clima di accondiscendenza, non può che far male, tanto male alla nostra amata città. Gli ultimi, recenti episodi, l’ordigno all’esercizio commerciale e soprattutto l’incendio di due mezzi speciali impegnati nella raccolta differenziata dei rifiuti ad Andria, del Consorzio di ditte Gial Plast-SiEco, che dal 1° luglio si occupa di questo servizio pubblico, non possono restare anch’essi nel silenzio. Se così fosse significherebbe che la “distrazione” potrebbe celare qualcos’altro che non osiamo neppure immaginare” – ha concluso Montaruli.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.