Andria: gli incivili colpiscono ancora ma i residenti non si arrendono “30 bottiglie recuerate in poche ore” – accade nello spiazziale di via Ceruti

I residenti puliscono, gli incivili ri-sporcano – accade ad Andria lungo lo spiazziale situato in via Ceruti. Li, dove alcuni mesi fa un gruppo di ragazzi si rimboccò le maniche per ripulire la zona, è accaduto ciò che tutti temevano:

I rifiuti abbandonati sono nuovamente tornati ad umiliare questa bellissima zona della città, che meriterebbe di essere rivalutata. Parliamo ancora una volta di buste dell’immondizia, bottiglie, cartacce, a volte persino vergognosamente infilate tra tubi di scolo ed anfratti:

Ma, per fortuna, c’è chi agisce contro questa vergogna: ci stanno provando ancora una volta alcuni residenti della zona. Una di loro – una nostra giovane concittadina – ha raccolto in poche ore una trentina di bottiglie. Una situazione che fa molto riflettere e che dovrebbe spingere i cittadini ad agire per contrastare efficaciemente gli atti di inciviltà: non bastano le sanzioni e i controlli (che ovviamente, vanno fatti) ma occorre una costante forma di sensibilizzazione affinché l’intera comunità possa comprendere l’importanza della tutela ambientale del nostro territorio.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.