Andria: i rifiuti rimasti nei bidoni condominiali nella giornata dello sciopero degli operatori. Una giornata da dimenticare per i cittadini che pagano regolarmente le tasse per il servizio di raccolta differenziata

Andria: i sacchetti della differenziata lasciati in via Principe Amedeo

Andria: nelle ore in cui gli operatori della locale ditta incaricata al servizio pubblico di raccolta dei rifiuti differenziati hanno scioperato con la richiesta della modifica dell’art.177 del codice degli appalti, gli stessi rifiuti hanno cominciato ad emanare odori sgradevoli a causa della lunga attesa che, si spera, possa terminare nella giornata di domani. Lo sanno bene i residenti della zona  di via Barletta che hanno dovuto riportare in casa la frazione organica, ma anche coloro che, residenti nella zona del Sant’Angelo dei Ricchi (ma non solo), hanno comunque regolarmente conferito la frazione del secco come da calendario:

I rifiuti organici rimasti nel bidone condominiale in un condominio della zona dello stadio Sant’Angelo dei Ricchi

“Ma se sapevate che oggi c’era lo sciopero, perché avete conferito ugualmente i rifiuti?” – hanno tuonato taluni sui social mentre c’è chi ha lamentato una scarsa comunicazione tenendo conto che non tutti hanno internet o comunque sia non tutti i cittadini si aggiornano costantemente leggendo i siti web dedicati all’attualità legata al nostro territorio. Capita così che, nella giornata di oggi, alcune famiglie sono rimaste sorprese da questo insolito fenomeno, con tutti i disagi che si possono immaginare se si tiene conto delle alte temperature che di certo non aiutano alla conservazione dei rifiuti organici nei loro bidoni. Lasciamo immaginare ai lettori cosa significhi tenere per oltre 24 ore gli avanzi del cibo in un bustone con questo caldo cocente. La speranza è che questa giornata possa rappresentare un episodio isolato e che da domani il servizio possa essere ripristinato anche con la presa in carico di tutti quei rifiuti già da oggi in attesa di essere raccolti. Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.