Andria: il centro antiviolenza “RiscoprirSì…” insieme a “In”tocco” per la prevenzione e contrasto alla violenza di genere

In occasione della giornata internazionale della donna il centro antiviolenza “RiscoprirSì…” e la catena di negozi di abbigliamento intimo IN”TOCCO di proprietà della ditta Best Calze di Andria, presenti nei comuni di Andria, Corato e Ruvo di Puglia, siglano protocollo di intesa mirato all’avvio del percorso di collaborazione mirato a promuovere attività di prevenzione e contrasto alla violenza di genere:

«Attraverso tale protocollo – ha dichiarato la presidente del centro antiviolenza, Patrizia Lomuscio – la ditta si impegna a diventare “negozio sentinella” del centro antiviolenza “RiscoprirSì…” esponendo materiale informativo del servizio, ad installare presso i 3 punti vendita il porta dispenser realizzato da noi realizzato nell’ambito della campagna di sensibilizzazione “Non lavartene le mani” e a strutturare insieme alle nostre operatrici altre iniziative future che possano diffondere informazioni sui servizi offerti dal centro antiviolenza e “accompagnare” le donne che ne facciano richiesta nel percorso di avvicinamento al centro antiviolenza. Oltre a ciò si impegna a prevedere la formazione in materia di violenza di genere e sui servizi di sostegno alle vittime del proprio personale affinché possano approfondire le loro conoscenze e le loro modalità di relazionarsi alle clienti, che in molti casi, sulla base dell’esperienza pluriennale nel settore, hanno trovato in alcune commesse un punto di riferimento per raccontarsi e chiedere aiuto”.

“In qualità di presidente del centro antiviolenza “RiscoprirSì...” non posso che ringraziare lo staff di Best Calze per la sensibilità mostrata nei confronti della tematica da noi trattata e per l’impegno assunto, oltre che della sensibilità sin da subito mostrata attraverso anche l’allestimento delle vetrine dei punti vendita in materia di prevenzione alla violenza di genere. Ringrazio Michele Antolini e tutta la famiglia Antolini per questa opportunità di collaborazione, che a mio parere ha un significato molto importante. L’obiettivo principale – ha continuato Lomuscio – del centro antiviolenza è quello di promuovere il processo di consapevolizzazione della violenza di genere, come fatto che riguarda tutti e tutte, proprio perché è culturalmente costruito. Ed è proprio questo che da ormai dodici anni cerchiamo di fare. Il fatto che sempre più sono le persone, gli enti locali, le associazioni, le scuole e anche gli esercenti si rendono disponibili a collaborare con noi per fare “la loro parte” ci conferma che stiamo proseguendo sulla giusta strada ed è già sinonimo di cambiamento in atto». L’altra iniziativa per la giornata dell’8 marzo: «inoltre, sempre nella giornata di oggi, interverremo a un evento di sensibilizzazione con il CPIA di Andria per presentare la campagna “Non lavartene le mani” e far conoscere le attività e gli obiettivi perseguiti del centro antiviolenza». L’incontro potrà essere seguito al seguente link: https://meet.google.com/ers-bode-nwa” – concludono dal CAV “Riscoprirsi”

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.