Andria, il Comune studia un piano per rilanciare le attività: esenzione Canone Unico Patrimoniale ed estensione delle aree all’aperto tra gli obiettivi dell’Assessorato alle Radici

L’Assessorato alle Radici, nella persona del dott. Cesareo Troia, si dichiara soddisfatto della presentazione, alla stampa, del progetto Enit-Israele, di cui è in rete il video racconto delle eccellenze enogastronomiche del territorio:

“Parlare di turismo e di aperture commerciali è uno dei segnali di ripresa dopo l’emergenza acuta di questi ultimi mesi. Così come segnali arrivano dal passaggio della Regione Puglia dalla fascia arancione a quella gialla che” dichiara l’Assessore Troia– “ci consente di iniziare ad intervenire con misure da adottare a favore delle attività di somministrazione di cibi e bevande, nelle more del perdurare della emergenza pandemica. La Giunta Municipale è infatti pronta, dopo che ne avrà formalmente discusso con le parti in causa, di cui sono comunque già note le esigenze, ad adottare provvedimenti, già questa settimana, che consentano la semplificazione delle procedure autorizzative allo svolgimento della somministrazione in parola. L’Amministrazione vuole assicurare condizioni di esercizio più ampie possibili, compreso l’eventuale utilizzo della sede stradale e l’ampliamento e modifiche delle Zone a Traffico Limitato. Resta chiaro che l’eventuale utilizzazione anche della sede stradale avverrà previo parere degli uffici preposti. Il provvedimento allo studio prevede pure l’esenzione del Canone Unico Patrimoniale (già Tosap) in base alle indicazioni del Governo centrale,del quale non si escludono ulteriori misure agevolative”.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.