Andria: “il mercato ha perso oltre 150 concessionari, politica deve fare di più” – secondo Montaruli

“Due anni sono più che sufficienti per esprimere un’analisi ed anche un legittimo giudizio su ciò che stia accadendo nella città di Andria. Le aspettative dei cittadini, degli imprenditori e della comunità che due anni fa ha deciso di “cambiare”, seppur in minimissima parte rispetto alla maggioranza assoluta dell’elettorato che, specie al ballottaggio, ha disertato le urne lanciando un chiaro messaggio alla politica…” – una politica che però, secondo il Sindacalista Autonomo ed Indipendente Savino Montaruli, potrebbe e deve fare di più.  “A due anni da quell’elezione si potrebbe analizzare in modo settoriale quello che è accaduto ma soprattutto ciò che ci si aspettava accadesse ma che non è mai ancora accaduto” – si legge in un comunicato diffuso nelle ultime ore. 

In particolare, dall’associazione di categoria si chiede il potenziamento degli uffici di Largo Grotte, il Suap, dove, secondo Montaruli, sarebbero presenti diverse criticità registrate anche nell’ambito dell’assegnazione dei posteggi alla Festa Patronale. Poi, riguardo le politiche di sviluppo, “Andria” – sempre secondo Montaruli – “è in fortissima sofferenza”. “Le Associazioni di Categoria, a cominciare dalla Federazione Ambulanti della Confcommercio di Andria, CasAmbulanti ed altre, stanno attendendo da mesi le risposte alle richieste di incontro tematico inviate per decidere il futuro del mercato settimanale che ha perso oltre 150 concessionari senza che nessun provvedimento e nessuna parola sia stata spesa per questa mole di nuovi disoccupati”. Inoltre, sempre dagli ambulanti, si ricorda l’annuncio, attualmente disatteso, del trasferimento del mercato del lunedì. Nella lente di ingrandimento, anche gli Strumenti di Programmazione Commerciale (Il Documento Strategico del Commercio) nonché i finanziamenti messi a disposizione dalla Regione Puglia e destinati ai Distretti Urbani del Commercio ai cui bandi pubblici:

“il comune di Andria non ha partecipato mentre quel piccolo commercio sta morendo senza alcun aiuto e senza sostegni locali. Un centro storico abbandonato a se stesso, commercialmente desertificato nell’indifferenza di quell’arrogante atteggiamento secondo cui la responsabilità è sempre degli altri.” – si chiede Montaruli che ha ricordato poi la tutela ambientale – da qui la proposta del sindacalista di “scambiare” gli assessorati all’ambiente e al marketing, chiedendo l’introduzione di una figura aggiuntiva per le attività produttive – il regolamento del decoro urbano e gli eventi fieristici tematici. “Le nostre proposte? Sono tutte in quei cassetti chiusi nel Gabinetto del Palazzo in Piazza Municipio. I rapporti con la Soprintendenza che fine hanno fatto? La regolamentazione dei dehors ormai in totale disseminazione selvaggia che fine ha fatto? Quando si intende revisionarlo? E sui tributi locali? Possibile che ancora non giungono le richieste di pagamento del CUM?” – ha aggiunto il sindacalista andriese che ha parlato anche del problema criminalità e della “violazione gravissima dello Statuto comunale con la mancata rielezione delle Consulte a due anni dall’insediamento della giunta”. Su quets’ultimo aspetto, Montaruli si appella persino al Prefetto.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.