Andria: il mercato settimanale da lunedì 13 luglio torna nella sua completa riapertura con l’ammissione anche degli spuntisti

Il commissario Straordinario della città di Andria, dott. Gaetano Tufariello, ha emanato l’Ordinanza n. 230 del 10 luglio 2020 con la quale ordina la parziale modifica della Ordinanza Commissariale n. 191 del 13/06/2020, con la riapertura del mercato settimanale, a partire dal giorno 13/07/2020 e sino a nuove disposizioni, a tutti gli operatori commerciali garantendo la partecipazione anche ai cosiddetti “spuntisti”.
Positivo il commento di Savino Montaruli che, per Unibat e CasAmbulanti, ha dichiarato: “sono felice che con questo provvedimento si addivenga alla piena e totale riapertura del mercato settimanale del lunedì ad Andria. Gli Spuntisti hanno pieno titolo ad operare laddove il titolare del posteggio risulti essere assente nella giornata di riferimento. Con questa Ordinanza da noi fortemente voluta a sostegno dei Diritti di tutti gli Operatori, anche degli Spuntisti che comunque pagano regolarmente per l’occupazione temporanea del posteggio momentaneamente libero, si completa un percorso di condivisione che ha portato alla riapertura del mercato settimanale del lunedì esattamente nelle sue condizioni originarie, seppur nel rispetto delle nuove condizioni precauzionali. Scongiurati i tentativi di divisione e di frazionamento auguro anche agli Spuntisti un sereno lavoro e soprattutto la forza di superare un momento gravissimo i cui effetti, purtroppo, li vedremo solo fra mesi, fra anni” – ha concluso il leader sindacale andriese.

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).