Andria: il Mercato settimanale riparte da lunedì 15 giugno in forma del tutto “tradizionale”. Confcommercio: “Ora la categoria riparte davvero”. Soddisfazione anche per CasAmbulanti e UniPuglia – video

Nessuno spacchettamento, né trasferimento. All’incontro a Palazzo di Città hanno partecipato il presidente dell’associazione Claudio Sinisi, i referenti della Fiva Michele Scarcelli e Gaetano Liso e Savino Montaruli per CasAmbulanti – Unipuglia. Lunedì si riparte davvero. La fase 3 per Andria segna la ripresa del mercato settimanale “completo” con tutte le categorie merceologiche ma soprattutto la cosa più importante è che la zona è quella “tradizionale”:

Nessun trasferimento e nessuno spacchettamento, semplicemente saranno garantite tutte le misure di sicurezza previste: distanza tra i bancali di un metro, distanze di sicurezza tra clienti e tra commercianti e per tutti l’utilizzo dei Dpi, mascherine e gel igienizzante. Saranno creati anche dei piccoli varchi con l’utilizzo di transenne e gli accessi saranno presidiati da associazioni e agenzie che si occupano di sicurezza che le organizzazioni di categoria contatteranno. Tutto per garantire lo svolgimento di un mercato sicuro nell’interesse collettivo. La decisione è stata presa in un incontro con la gestione commissariale al quale per la Confcommercio hanno partecipato il presidente Claudio Sinisi, Michele Scarcelli e Gaetano Liso in rappresentanza della Fiva Confcommercio di Andria e Bari-Bat oltre al Sindacalista Savino Montaruli per CasAmbulanti e UniPuglia:

Il mercato settimanale riparte con la sua veste tradizionale senza alcuno stravolgimento, così si può ricominciare nel migliore dei modi possibili e dare un’opportunità all’intera categoria che, forse più delle altre, ha subito le conseguenze del lockdown, visto che è stata ferma più a lungo rispetto alle altre. Gli ambulanti si impegneranno a tenere le distanze concordate e noi vigileremo affinchè tutto proceda al meglio secondo le regole”, spiegano Liso e Scarcelli. Nel rispetto di tutte le misure sicurezza il mercato settimanale ripartirà senza alcuna variazione, almeno fino a fine luglio. A partire da agosto, infatti, sarà avviata l’opera per l’interramento dei binari della Ferrotramviaria e, con l’apertura di questo cantiere, l’area mercatale subirà inevitabilmente modifiche. Cercheremo nelle prossime settimane di avviare tutte le trattative possibili con il Comune affinchè il cambiamento sia fatto senza danneggiare in alcun modo la categoria. Nel frattempo, siamo contenti del risultato ottenuto e auguriamo innanzitutto buon lavoro ai nostri ambulanti. Inoltre, nei prossimi giorni chiederemo ufficialmente un incontro al commissario Tufariello per affrontare la questione del mercato ortofrutticolo generale, anche questo interessato dagli stessi interventi”, conclude Sinisi. CasAmbulanti UniPuglia ha inece diffuso questo video:

Pubblicato da Savino Montaruli su Giovedì 11 giugno 2020

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).