Andria: il prof. Martiradonna avvista strani fumi nella zona della centrale elettrica – video

Strani fumi nella zona della centrale elettrica di Andria: lo segnala il prof. Francesco Martiradonna (Presidente delle sezioni locali delle associazioni Ambiente e/è Vita Puglia ONLUS e Nat. Federiciana Verd Onlus). Stando a quanto riferito da Martiradonna, i fumi sarebbero stati avvistati dietro la struttura sita nella zona della strada tangenziale di Andria. Ancora ignote le cause anche se il prof. Martiradonna ipotizza che a bruciare possano essere stati dei pezzi di rame.

Con questa segnalazione il prof. Martiradonna auspica che le forze dell’ordine possano indagare per individuare gli autori di questo ennesimo scempio ambientale. Ad Andria il fenomeno dei roghi sembra ancora fin troppo radicato e andrebbe debellato con serie operazioni di contrasto. 

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com). Video: