Andria: il Sindaco conferma il blocco dell’antenna di via Scipione “stiamo studiando soluzioni alternative”. L’incontro con i residenti dopo la mobilitazione promossa da Montaruli – VIDEO

La moratoria dell’installazione delle antenne su traliccio in via Scipione l’Africano è un dato di fatto. Nelle more dell’incontro istituzionale con la Società di telefonia il comune di Andria, come richiesto dai cittadini e dai rappresentanti Civici nell’incontro di venerdì 29 luglio scorso in sala consiliare, si sta attivando alla ricerca di un sito alternativo da destinare al nuovo impianto. Soddisfatti i cittadini residenti ed i Rappresentanti delle Associazioni che hanno sostenuto questa battaglia di civiltà. Già nell’incontro di venerdì al comune di Andria vennero presentate le richieste di intervento all’Amministrazione comunale; richieste che sono formalizzate nella Petizione Popolare consegnata anche direttamente nelle mani della sindaca di Andria Bruno durante l’incontro di mercoledì 3 agosto proprio in via Scipione l’Africano:

Una Petizione che, in pochissimi giorni, ha già raccolto l’adesione di 500 cittadini evidentemente preoccupati per quanto stesse accadendo visto che, se non ci fosse stata la mobilitazione immediata, quelle antenne su quel traliccio sarebbero già state installate nella mattinata di giovedì 28 luglio quando si presentarono le maestranze sul posto per avviare i lavori poi interrotti spontaneamente. Ad elaborare il testo della Petizione Popolare il Presidente dell’Associazione di Volontariato “Io Ci Sono!”, nonché componente del Consiglio Direttivo del Forum Ambiente e Salute “Ricorda Rispetta” di Andria, Savino Montaruli che ha dichiarato:

“questa Petizione resta un gesto di enorme valore simbolico per l’intera comunità cittadina. Una battaglia che, come abbiamo sempre affermato noi del Forum “Ricorda Rispetta”, non è a salvaguardia di un interesse legittimo localistico ma per comprendere cosa stia accadendo su tutto il territorio comunale. Ecco perché nel testo della Petizione questo è scritto a chiare lettere così come chiare sono le richieste di monitoraggio e localizzazione degli impianti in tutta la città. Questa Petizione sarà il primo atto sulla scrivania del neo Prefetto di Barletta Andria Trani, dott.ssa Rossana Riflesso. Conoscendo bene la Prefetta Riflesso sono certo che anche in questa circostanza non farà mancare la sua vicinanza concreta a chi sente forte la “minaccia” di questi impianti che, in modo incontrollato, stanno invadendo la città di Andria”. Link al video:

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.